indice del catalogo numismatica
Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
votami nella TOP 1000 della numismatica
votami nella
TOP1000
  ricerca avanzata

ATTENZIONE: catalogo in fase di manutenzione
non si risponde di eventuali danni a cose o persone

Riunione

<< Marocco Togo >>

REUNION

I marinai arabi erano soliti chiamare quest'isola, un tempo disabitata, Dina Morgabin (isola dell'occidente). Il portoghese Pedro de Mascarenhas fu il primo europeo a visitarla nel 1513. Quando venne occupata dai francesi nel 1642, il re di Francia Luigi XIII la soprannominò Île Bourbon (dal nome della famiglia regnante, i Borbone). Fu ribattezzata Réunion durante la Rivoluzione francese (1793).

Dal XVII al XIX secolo, l'immigrazione francese a cui si sovrappose quella di africani, cinesi, malesi e indiani del Malabar diede all'isola quella eterogeneità etnica che la caratterizza. Tra la rivoluzione e l'Impero l'isola cambiò piú volte nome: isola de la Réunion, poi Bonaparte, diverse volte Bourbon e finalmente nel 1848 Réunion.

L'apertura del canale di Suez nel 1869 ridusse l'importanza di Réunion quale tappa verso le Indie orientali. Réunion divenne un dipartimento d'oltremare francese il 19 marzo del 1946. Oggigiorno il dipartimento viene rappresentato da cinque deputati nell'Assemblea Nazionale e da tre senatori al Senato.

Nel 1975 abbandonò l'uso del franco C.F.A. e iniziò ad utilizzare il franco metropolitano e poi l'euro.

====================================================

MAURITIUS (isola di Francia)

L'isola di Mauritius era già nota ai Malesi e agli Arabi almeno dal X secolo; gli Arabi la chiamavano Diva Harab. I Portoghesi la scoprirono nel 1505 e la battezzarono Ilha do Cerne ("isola del cigno"), ma l'isola rimase disabitata fino al primo insediamento olandese, nel 1598. Furono gli Olandesi a darle il nome di Mauritius, in onore del principe Maurizio di Nassau. Cicloni e altri eventi climatici sfavorevoli portarono gli olandesi ad abbandonare l'isola alcuni decenni dopo. Nel 1715 i francesi ne presero possesso, ribattezzandola Île de France, e nel 1720 la Compagnia delle Indie si stabilí a Port Luis.

Conquistata dai britannici nel dicembre del 1810, Mauritius ritornò al suo nome olandese. Il 1° febbraio 1835 l'amministrazione abolí la schiavitú. Con il trattato di Parigi del 1814 gli inglesi avranno le Mauritius che rimarrà sempre loro fino all'indipendenza (1968).


Indice

IndiceColonie e stati associatiAfricaRiunione

Categorie

58 monete per 15 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Parigi Pondicherry Port Louis

Per Anno

1700
172117221723177917801781
1800
181018161896
1900
194819551960196119621964196819691970197119721973

Riferimenti

  1. GADOURY, Monnaies françaises, Gadoury (1973-2007)
  2. VICTOR GUILLOTEAU, Monnaies françaises, 1942

Ultima modifica: Wednesday 28 May 2008 alle ore 10:05, simone
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto Pantmon, Monday 8 June 2020 alle ore 15:47

Il catalogo delle monete e medaglie Francesi è una iniziativa del portale di numismatica lamoneta.it a cui tutti tutti possono contribuire.

Pagina generata in 0.263 secondi, numero di query al DB: 28
Il server SQL non ha intenzione di eseguire la query e si giustifica con il seguente messaggio: 0: